A proposito di…

… essere maestra:

cropped-disegno-vettoriale-kindergarten_23-2147501463.jpgOgni singola mattina, quando entro in classe, rinasco. Ogni mattina è il mio compleanno.
Loro, i miei studenti, il regalo.

(Orporick, Twitter)

Prendersi cura è un compito impegnativo. M’impone di mettermi nei panni di qualcun altro, di essere comprensiva ed empatica; di vedere l’altro, il mio studente, come vorrei essere vista io.
Gli studenti difficili sono stati i miei più straordinari insegnanti.
(Lizanne Foster, insegnante)

«È faticoso frequentare i bambini, avete ragione.
Perché bisogna mettersi al loro livello.
Abbassarsi… Inclinarsi … curvarsi… farsi piccoli?
Ora avete torto.
Non è questo che più stanca.
È piuttosto il fatto di essere obbligati a innalzarsi fino all’altezza dei loro sentimenti. Tirarsi.. allungarsi.. alzarsi sulla punta dei piedi. Per non ferirli …»
(J. Korczak – pedagogista, scrittore e medico polacco)

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...